Considerazioni civilistiche

Aspetti normativi e inquadramento giuridico dell’Ente del Terzo Settore e della sua amministrazione

​ L’atto costitutivo dovrà indicare (art 21 CTS):

  • la denominazione dell’ente

  • l’assenza di scopo di lucro

  • le finalità civiche, semplicistiche perseguite

  • attività di interesse generale che costituisce l’oggetto sociale

  • patrimonio iniziale

  • norme su ordinamento, amministrazione e rappresentanza

  • diritti obblighi e requisiti di ammissione degli associati

  • nomina componenti organi di amministrazione e controllo

  • re su devoluzione patrimonio in caso di scioglimento

  • attività secondarie esercitate

  • modalità con cui esaminare i libri sociali

Per quanto concerne l’acquisizione della personalità giuridica le regole sono le stesse delle società di capitale.

Il tempo di adeguamento per gli enti costituitisi prima del decreto 117/2017 è di 18 mesi per ETS e 12 per le imprese sociali.

Via Roccaromana 22, Roma

Stazione Metro C Teano